martedì 19 aprile 2011

CUOR DI POETA

Avverte ogni paura, ogni tua ansia,
gioia, dolore, ogni languore
cuor di poeta sente, prende un foglio
sulla carta esprime per incanto                                                    

quello che non vuoi dire, per orgoglio.
Non teme il giudizio di chi vuole
una strofa ben studiata od un sonetto,
cuor di poeta esalta, come suole
far, senza problemi, per diletto.
E quando segue una farfalla in volo,
o da uno stelo se nasce ancor bocciolo,
cuor di poeta esulta, non ha fogli

che possano bastare a scriver versi
che la natura intorno bella invoglia
a continuare, cantare un inno al sole,
sentirsi scivolare come l’onda


che lenta e stanca alla sua riva torna.
E mentre celestiale musica ascolta,
cuor di poeta se ne duole, getta  penna,
quaderno, perché non sà trascriverla sul foglio.

Sellia Marina  16  Aprile 2011

1 commento:

  1. Mi piace molto la musicalità che imprimi ai tuoi versi - mi piace leggere le tue poesie

    RispondiElimina

Se la mia poesia ti piace, commentala, se non ti piace…ignorala