venerdì 1 giugno 2012

SINFONIA DI COLORI


Cade stanca la mano sopra il foglio...
C’è gran silenzio intorno che prepara
lo scoppio del fulmine improvviso
poi s’allontana, brontolando muore


sopra la riva che l’accoglie e invoglia
rotolando con l'acqua sulla sponda.
Celeste melodia s’ode nell’aria,
placata è la tempesta e di lindore


splendon le foglie sopra i rami appese,
restano li e sui muri già lavati
or corre il sole ad asciugar le crepe.
Sinfonia di colori, effluvi di fiori


che s’espandono, salgono, svaporano...
in una scia che segui come un filo
legato ad un pallone che non vola
è stretto al polso, è fermo lì, nell’aria...

Sellia Marina, 31 Maggio 2012

1 commento:

  1. Confinianima.centerblog.net4 giugno 2012 07:16

    Complimenti per le tue poesie, sono Sandra Amministratrice del blog I confini dell'Anima, puoi vedere se trovi quel che cerchi nella sessione "vintage" oppure se sei pratica di grafica aggiungere delle ali ad un immagine che ti piace, se hai qualcosa in mente vedo come poterti aiutare, una felice giornata bacio

    RispondiElimina

Se la mia poesia ti piace, commentala, se non ti piace…ignorala