venerdì 14 giugno 2013

L'ALBA DI DOMANI



Ritorna con le braccia a  circondarmi
nascondimi al tuo petto dove il cuore
batte più forte e sentirò il respiro
alitare sui capelli che ho disciolto

Sussurrami ancor dolci parole
sussurra ed accarezzami la pelle
lascia che sia l'aurora a risvegliarmi
da questo sogno...presto sarà domani.

S'alzerà lenta perché a lungo duri
l'eco della tua voce e delle mani
non resteran  che brividi, ricordi
che svaniscono all'alba di domani.

Sellia Marina, 15 Ottobre 2012



4 commenti:

  1. Lirica gradevolissima, versi che toccano l'anima.
    Complimenti! Caterina

    RispondiElimina
  2. GRAZIE A TE PER AVER VISITATO IL MIO BLOG

    RispondiElimina
  3. Una poesia d'amore in cui passato e futuro sembrano quasi dissolvesi per vivere l'attimo del presente. La trovo molto bella.

    RispondiElimina
  4. Grazie mie care amiche per l'apprezzamento alla mia poesia..alcune mi sono più care di altre..e anche voi siete molto vicine al mio cuore...

    RispondiElimina

Se la mia poesia ti piace, commentala, se non ti piace…ignorala