domenica 28 settembre 2014

CANDIDO LOTO


Esile pare e come giunco sale
s’affaccia e sopra l’acque posa
l’incarnato talvolta quasi rosa
al sole che risplende, ma è diaccio il cuore

 quando come sposa
un velo tende sopra acque immote,
si dondola, fa cerchi con il vento
chiude a sera la corona, la protegge

dai raggi della luna che si specchia
entro la  conca, invidiosa della sua bellezza.
E allor risplende, candido loto
che il destino vuole

far nascere da fondi limacciosi
e mentre sale, l’acqua che divide
purifica e non muore.



Sellia Marina, 26 Luglio 2014

sabato 27 settembre 2014

Quando la Calabria andò dal Papa



Tre anni fa, la Calabria donò al Papa, ora Emerito, un bellissimo pino della nostra bella Sila molto raro e prezioso. In  quell'occasione varie parrocchie organizzarono un incontro con il Santo Padre, molto avevano con sé dei segnaposto in legno che non sono entrati in San Pietro, ma io  avevo preparato un cartellone con l'immagine della Parrocchia di Sellia Marina sul quale avevo scritto " Benedetto colui che viene nel nome del Signore" e il cartellone, tenuto da più mani è entrato con noi. Per questo oggi posso dire: Io c'ero.


martedì 23 settembre 2014

PER TE




Otto anni sono lunghi a dirsi mio caro…ma è sempre come se fosse ieri…..Chi potrà mai ridarci il tuo esempio, le tue risate, il tuo amore, la disponibilità che sempre hai avuto verso chi è venuto a bussare alla nostra casa?…I ragazzi ora sono cresciuti e…volati..è tanto vuota la casa ora ma..la vita, si dice,  deve continuare….le ragazze..fanno tutto quello che facevi tu….seguono il tuo esempio e mi circondano di premure….Un abbraccio a te ovunque tu sia nell'Eternità….dove un dì c'incontreremo.

venerdì 12 settembre 2014

ASCOLTA


Ascolta, il lento stormire delle foglie,
come lieve il vento sospira
le abbraccia, le spoglia, sussurra
fra i rami che nudi ha lasciato,

or fremono al sole che bacia pietoso
il tronco nodoso e il terreno respira
come cuore da tempo che chiuso
or s’apre e gli amari ricordi

riscopre nel caldo suo scrigno…
Collane di perle argentate
un rosario di foglie spezzate

lacrime cadono senza rumore
rotolan come foglie al terreno
dissolto il ricordo nel tempo.

giovedì 4 settembre 2014

QUASI MEZZO SECOLO...

Da tempo i capelli quasi  biondi
l’argento ha conquistato e come salici
scendono e incorniciano il mio viso

Ma tu li avresti ancora accarezzati
sfiorandoli e portandoli alle labbra
teneramente, coprendoli di baci,

e quasi mezzo secolo insieme
 avremmo  oggi ancora  festeggiato.
Che importa se l’argento è testimone
di tutto questo tempo ch’è passato

che senti, fragile dentro l’ossa
 l’umida aria della sera le riveste,
il sol che brucia non lesina la pelle

depone rughe ed anche quelle
sono frammenti, ricordi d’argento
del tempo ch’è passato, lentamente.


Sellia Marina, 4 Settembre 2014
(Oggi mio caro sarebbero stati 49 anni di matrimonio….quasi mezzo secolo….. la tua immarcescibile Katia )

martedì 2 settembre 2014

SCRIVERA'... PER ME


Lasciare ogni giorno un’impronta!
Forse un dì  qualcuno leggerà
quante ore serene hai tu cantato,
quante lacrime di dolore consumate.

Ironico forse, sorriderà o piangerà di gioia
per quella luna inargentata e fiera,
si sentirà cullato da quel mare

vegliato da ali grandi di un veliero
che trasportava sogni, desideri vani
d’una gloria che alla riva non è giunta.

Capirà tutti gli amori e sentirà
tutto il profumo di Giacinti in fiore.
Pregherà, Vengo da Te, Signore!


 Sarò lieta del mio dono allora, 
l'aver condiviso  una canzone
alla vita che ogni giorno si rinnova.
E scriverà per me, una poesia nuova.
Sellia Marina, 9 Novembre 2011



IL MAGO DELLA PIZZA...


Dosare con perizia gl'ingredienti
curare che la brace sia ardente,
sembra sia cosa facile a chi crede
che ogni forma esca sempre bene.

Rotondo quanto basta a chi del forno
conosce ogni segreto e ne fa vanto,
senza timore impasta con le mani...
è un mago della pizza senza pari.

Come si conviene a chi il mestiere
svolge con passione e maestria,
devi lodare sempre amico caro
la pizza che sa fare sol Gennaro!

Sellia Marina, 19 Luglio 2012
( Al mago della pizza del Faro, P.Gennaro )